rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Roma

Spara alla moglie con un fucile da caccia e la uccide: fermato un 79enne

La tragedia a Ostia Antica.  All'arrivo della polizia, l'uomo è stato trovato in stato confusionale

Lei era sul pavimento, in una pozza di sangue. Lui, il marito, seduto sul divano in stato confusionale. La tragedia intorno alle 13.30 di questa mattina a Ostia Antica (Roma), in una strada residenziale di vilette a schiera. A dare l'allarme sono stati i vicini, che hanno chiamato le forze dell'ordine dopo aver sentito un colpo d'arma da fuoco. Vittima una donna di 77 anni. A spararle il marito, di due anni più grande, che ha imbracciato un fucile da caccia e ha aperto il fuoco contro la compagna.

Sul posto, in via Giulio Minervi, sono arrivati gli agenti della polizia di Stato e il personale del 118. L'uomo è stato arrestato dai poliziotti del Distretto del Lido e portato in Commissariato, in attesa di essere ascoltato dal pm di turno. Per la donna non c'è stato niente da fare: all'arrivo dei sanitari la 77enne era già morta, probabilmente sul colpo. Il fucile usato dall'uomo e trovato in casa dagli agenti, a quanto si apprende, era regolarmente detenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara alla moglie con un fucile da caccia e la uccide: fermato un 79enne

Today è in caricamento