rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
CRONACA / Perugia

Nel giorno di Mez nuovo giallo a Perugia: ucciso un ragazzo

Il killer ha fatto irruzione in un appartamento e ha sparato al giovane che dormiva con la fidanzata. Lui è morto sul colpo, lei è rimasta ferita in modo non grave ad un braccio

PERUGIA - Nel giorno della sentenza della Cassazione sull'omicidio di Meredith Kercher, un nuovo terribile giallo scuote la città di Perugia.

Un ragazzo di 24 anni, Alessandro Polizzi, è stato ucciso nella notte a colpi di pistola nella sua abitazione al terzo piano di via Ettore Ricci 14, nella periferia cittadina in zona Settevalli. Ferita in maniera non grave, sempre a colpi d'arma da fuoco, la sua fidanzata ventenne, Julia Tosti.

Secondo una prima ipotesi della polizia, a sparare potrebbe essere stata una persona arrivata dall'esterno.

Verso le 3:15 una volante è intervenuta nell'appartamento, dopo che i vicini avevano sentito alcuni rumori sospetti. Al loro arrivo gli agenti hanno trovato i due giovani feriti: per il ragazzo i soccorsi sono stati inutili. Era già deceduto.

LA RICOSTRUZIONE - Secondo una prima ricostruzione della questura di Perugia, i due giovani sono stati colpiti con diversi colpi di pistola mentre si trovavano a letto. Poco dopo le 3 della notte un uomo avrebbe sfondato la porta dell'appartamento, in un condominio della periferia del capoluogo umbro. Il killer ha sparato, con una vecchia pistola calibro 9, uccidendo praticamente sul colpo il 24enne e ferendo non gravemente la fidanzata di 20 anni ad un braccio. Tra le ipotesi prese in considerazione c'è anche quella della gelosia, ma al momento non viene esclusa alcuna pista. (segui tutti gli aggiornamenti su PerugiaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel giorno di Mez nuovo giallo a Perugia: ucciso un ragazzo

Today è in caricamento