Lunedì, 1 Marzo 2021
Grosseto

Uccisa in casa a 32 anni: fermato il marito

Omicidio a Pescia Fiorentina, frazione del comune di Capalbio (Grosseto). la giovane è stata accoltellata. L'uomo, 39 anni, è ricoverato in ospedale: indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Omicidio oggi a Pescia Fiorentina, frazione del comune di Capalbio (Grosseto): una donna di 32 anni è stata uccisa questa mattina nella sua abitazione.

Omicidio a Pescia Fiorentina, frazione di Capalbio (Grosseto)

Il marito della vittima, 39 anni, di nazionalità romena come la moglie, è ora in stato di fermo all'ospedale per alcune bruciature: sarebbe stato lui a ferire a morte con un coltello la giovane donna intorno alle 6 di stamani, in base a una prima ricostruzione effettuata dai militari dell'Arma.

Le indagini sono condotte dai carabinieri. Secondo le prime informazioni raccolte dai quotidiani locali, entrambi lavoravano come custodi in una villa e abitavano in una delle dépendance della tenuta.

Il 39enne dopo l'omicidio potrebbe aver tentato di suicidarsi dandosi fuoco o incendiare l'abitazione per cancellare le tracce. Lui stesso ha chiamato il 112 per avvertire che c'era stata una lite in casa. La casa era sotto sopra e sono state trovate bruciature sulle suppellettili e sulla moquette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa in casa a 32 anni: fermato il marito

Today è in caricamento