rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Città Rimini

Uomo sgozzato alla fermata del bus

Il killer sarebbe fuggito in bici. Giallo a Rimini

Omicidio a Rimini: un uomo è stato ucciso a coltellate domenica nei pressi della stazione ferroviaria della città sulla riviera romagnola. Il presunto killer sarebbe fuggito in bicicletta con l’arma del delitto, secondo alcuni testimoni.

Omicidio Rimini: sgozzato vicino alla stazione

La vittima è un uomo di 74 anni nazionalità filippina: è stato attaccato, senza avere scampo, intorno alle 19.30 alle fermata degli autobus. L'aggressore è arrivato dal parcheggio della stazione verso la fermata dell’autobus, dove il malcapitato era probabilmente in piedi, secondo una prima ricostruzione. E' stato colpito da dietro, al collo. E' morto dissanguato, i fendenti gli hanno reciso la carotide.

Molti passanti non avrebbero lanciato subito l’allarme, tanto che il cadavere è rimasto per diverso tempo sotto la pensilina del bus. La Polizia ha allertato anche i vigili del fuocoche hanno esaminato i cassonetti della stazione per cercare l'arma del delitto, forse un punteruolo.  In quel punto di piazzale Cesare Battisti, tra l'altro uno dei più bui della zona, non ci sarebbero telecamere in grado di riprendere la scena, riporta RiminiToday. Sono in corso le indagini serrate della Mobile per ricostruire chi era la vittima, e capire i moventi, e cercare di individuare il killer.

Le indagini sono solo all'inizio, ma le prime indagini tenderebbero ad escludere che possa essersi trattato di una rapina andata male dal momento che la vittima aveva ancora con sé il borsello e il portafoglio con tutti i documenti. 

omicidio piazzale cesare battisti rimini 21 novembre foto - 2199-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo sgozzato alla fermata del bus

Today è in caricamento