Mercoledì, 3 Marzo 2021
Milano

Dramma all'alba: strangola la moglie malata di Alzheimer, poi chiama la figlia

Omicidio a Sesto San Giovanni (Milano) in via Risorgimento. La vittima aveva 90 anni. L'uomo, un pensionato italiano di 88 anni, è stato accompagnato in caserma dai carabinieri

La tragedia si è consumata tra le mura di casa. Omicidio a Sesto San Giovanni (Milano): una donna è stata uccisa dal marito.

Omicidio a Sesto San Giovanni in via Risorgimento

Il tragico fatto di sangue oggi, venerdì 15 gennaio 2021, alle prime luci dell'alba. Un pensionato italiano di 88 anni ha strangolato la moglie 90enne uccidendola. Il delitto è si è consumato nella loro abitazione di via Risorgimento 89 verso le 6 del mattino di venerdì 15 gennaio. Sul posto sono accorsi 118 e carabinieri dopo che l'uomo ha chiamata la figlia raccontandole quanto fosse appena successo.

Secondo i primi riscontri dei militari dell'Arma di Sesto, la cui Radiomobile è subito intervenuta sul posto, il movente del gesto sarebbe riconducibile a una lite scaturita per motivi legati alla malattia di cui soffriva la vittima, da tempo affetta da Alzheimer.

Nulla da fare per la donna. I soccorritori del 118, giunti sul posto insieme ai militari, a lungo hanno tentato invano di rianimare l'anziana, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il marito è stato portato in caserma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma all'alba: strangola la moglie malata di Alzheimer, poi chiama la figlia

Today è in caricamento