Martedì, 26 Gennaio 2021
Sassari

Accoltella a morte l'ex compagna nonostante il divieto di avvicinarsi a lei

Un uomo ha ucciso la sua ex compagna, una donna di 41 anni di nazionalità ceca, dopo aver violato la misura restrittiva, un divieto di avvicinamento, che gli impediva di andare a Sorso

Gravissimo fatto di sangue in provincia di Sassari. Un uomo ha ucciso la sua ex compagna, una donna di 41 anni di nazionalità ceca, Zdenka Krejcikova, dopo aver violato la misura restrittiva, un divieto di avvicinamento, che gli impediva di andare a Sorso, il paese in cui viveva la donna alle porte del capoluogo di provincia, sul golfo dell'Asinara. In passato nei confronti della donna l'uomo aveva già usato violenza.

Sassari, donna uccisa: fermato l'ex

Al termine di un litigio all'interno di un bar di via Tiziano, al quale tra gli altri avrebbero assistito anche le due figlie della donna, l'uomo l'ha accoltellata e, prima che i carabinieri intervenissero su segnalazione di alcuni testimoni, è scappato in compagnia della sua vittima e delle figlie.

Poco più tardi è stata segnalata la presenza della donna a Ossi, altro comune del Sassarese. L'uomo l'aveva portata a casa di un amico ed era entrato sfondando la porta di ingresso, per poi abbandonare il corpo della donna in gravissime condizioni. Vani a quel punto tutti i soccorsi dei sanitari, accorsi sul posto.

L'uomo è stato poi fermato dai carabinieri a Usini, altro centro dell'hinterland. Le bimbe sono state messe in salvo.

Uccide l'ex compagna e la figlia di lei, poi si toglie la vita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella a morte l'ex compagna nonostante il divieto di avvicinarsi a lei

Today è in caricamento