Giovedì, 5 Agosto 2021
Città Genova

Uccide la moglie, poi si lancia dalla finestra: l'allarme lanciato dai vicini di casa

Tragedia in via Piacenza a Genova: un uomo di 84 anni avrebbe ucciso la moglie, di 80 anni, e si sarebbe poi gettato dalla finestra precipitando nel cortile interno e morendo sul colpo

Foto: repertorio

Omicidio suicidio in via Piacenza a Genova: un uomo di 84 anni, Piero Maroli, avrebbe ucciso la moglie, Rosa Sanscrito, di 80 anni, e si sarebbe poi gettato dalla finestra precipitando nel cortile interno e morendo sul colpo.

Domenica mattina intorno alle ore 10 i vicini di casa hanno notato il corpo senza vita dell'uomo e hanno chiamato i soccorsi. I primi carabinieri arrivati sul posto hanno trovato il cadavere della donna in cucina, colpita a morte con un oggetto contundente, una mazzetta, e un biglietto.

Omicidio suicidio in via Piacenza a Genova

Sul posto in via Piacenza sono presenti gli esperti della Sezione Investigazioni Scientifiche per i rilievi. Secondo i vicini non risultano in passati episodi di violenza nella coppia, ma l'uomo era da tempo depresso.

L'esatta dinamica e l'orario in cui è avvenuto il dramma non sono ancora chiari: i rilievi nelle prossime ore chiariranno il quadro. La donna sarebbe stata colpita alle spalle mentre lavava i piatti.

La coppia non aveva figli ed era molto conosciuta nel quartiere: l'uomo prima di andare in pensione faceva l'orologiaio, la donna era stata commessa in un negozio.

Accoltella a morte l'ex compagna nonostante il divieto di avvicinarsi a lei

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie, poi si lancia dalla finestra: l'allarme lanciato dai vicini di casa

Today è in caricamento