rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Città Firenze

Uccide la madre malata e si suicida

Il dramma a Marcignana, nel comune di Empoli. L'omicida-suicida era un insegnante in pensione

EMPOLI (FIRENZE) - Ha ucciso l'anziana madre, sparandole, e poi si è tolto la vita. 

E' successo a Marcignana, frazione del comune di Empoli. La donna, Assunta Brogi, aveva 88 anni, il figlio si chiamava Piero Taddei ed era un docente 66enne in pensione dell'istituto tecnico commerciale di Empoli.

I carabinieri non escludono che all'origine dell'omicidio-suicidio ci sia una crisi depressiva. La donna era inferma e malata da tempo. Il fatto è avvenuto nell'abitazione dei due, nel pomeriggio di oggi.

Ancora non è stato reso noto che tipo di arma sia stata usata. La moglie di Taddei - la coppia non ha figli - non era in casa. Era partita per una gita con la parrocchia per raggiungere il santuario mariano di Loreto, nelle Marche. (da FirenzeToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la madre malata e si suicida

Today è in caricamento