Lunedì, 26 Luglio 2021
Città Firenze

Marito e moglie trovati senza vita in casa: lei morta a letto, lui si è sparato con un fucile

A Firenze, in un'abitazione di via Francesco Caracciolo, nella zona di via Faentina, due anziani coniugi - il marito 93 anni e la moglie 88 anni - sono stati trovati morti oggi

L'ipotesi che prende piede è che si tratti di omicidio-suicidio. A Firenze, in un'abitazione di via Francesco Caracciolo, nella zona di via Faentina, due anziani coniugi - il marito 93 anni e la moglie 88 anni - sono stati trovati morti questa mattina nell'appartamento di loro proprietà. A scoprire i cadaveri della coppia sono stati alcuni parenti, che si sono recati nella casa preoccupati dal fatto che non riuscivano più a contattarli telefonicamente.

Firenze, coniugi trovati morti in casa in via Caracciolo

In base alle notizie disponibil, il 93enne si è sparato con un fucile regolarmente detenuto. La moglie è stata trovata sul letto senza segni apparenti di arma da fuoco sul corpo. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle polizia, della squadra mobile e della polizia scientifica, con il pm di turno per il sopralluogo, che ha disposto l'autopsia. Si propende per l'ipotesi di un caso di omicidio-suicidio.

Il marito avrebbe strangolato la moglie, da tempo malata, e poi si sarebbe tolto la vita sparandosi alla testa. La polizia scientifica non ha trovato segni di effrazioni nell'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito e moglie trovati senza vita in casa: lei morta a letto, lui si è sparato con un fucile

Today è in caricamento