rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Città Perugia

Uccide l'ex fidanzata e poi si toglie la vita

Da una prima, sommaria ricostruzione, il ragazzo sarebbe andato a casa della ex e le avrebbe sparato con una pistola, quindi avrebbe rivolto l'arma contro di sé

SAN GIUSTINO UMBRO (PERUGIA) - Era da poco passata l'una e mezza di notte quando agli operatori del 118 è arrivata la richiesta di intervento nella abitazione di San Giustino, in provincia di Perugia.

Una ragazza di 26 anni e' stata trovata morta e, accanto a lei, l'ex fidanzato di 28 anni era in fin di vita. E' morto poco dopo in ospedale. E' avvenuto nelle prime ore della notte a San Giustino Umbro

L'ipotesi dei carabinieri e' che si sia trattato di un omicidio-suicidio. Da una prima, sommaria ricostruzione, il ragazzo sarebbe andato a casa della ex e le avrebbe sparato con una pistola, quindi avrebbe rivolto l'arma contro di se'. Entrambi sono italiani. Ancora al vaglio dei militari della compagnia di Citta' di Castello l'esatta dinamica di quanto avvenuto.

A chiamare i carabinieri intorno all'una sono stati amici di lui, insospettiti da alcuni messaggi. I militari sono arrivati a casa della giovane, in via Alfieri alla periferia del paese, e l'hanno trovata chiusa. Per entrare e' stata forzata una finestra.

All'interno dell'abitazione hanno cosi' trovato i corpi, uno accanto all'altro. Entrambi erano del posto. A carico del ragazzo pare non ci fossero precedenti penali. LEGGI LA NOTIZIA SU PERUGIA TODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide l'ex fidanzata e poi si toglie la vita

Today è in caricamento