Martedì, 15 Giugno 2021
Città Torino

Trovato in casa sgozzato, ipotesi omicidio durante una rapina

La vittima lavorava come lavapiatti in un ristorante, anche quello di ieri era il suo giorno libero, per questo nessuno si è preoccupato di sentirlo in quelle ore

La polizia sul posto - foto di TorinoToday

E’ stato trovato in casa senza vita, sgozzato, a Torino, nel quartiere Cit Turin. L’allarme è scattato poco prima della mezzanotte dell’8 giugno, quando il corpo di un giovane bengalese, Mohammad Ibrahim , 25 anni, è stato ritrovato dal coinquilino che era rincasato. Ora è caccia all’uomo.

Omicidio in corso Francia a Torino

Come riporta anche TorinoToday, sul posto sono arrivati amici e conoscenti, sotto choc per l’accaduto. Per la polizia non ci sono dubbi sul fatto che si sia trattato di un omicidio, forse a scopo di rapina.

La vittima lavorava come lavapiatti in un ristorante, anche quello di ieri era il suo giorno libero. L'assassino è scappato facendo perdere le proprie tracce, probabilmente portando con sé l'arma del delitto, che non è stata ritrovata. E’ presto per stabilire l’ora della morte, ma il decesso sarebbe avvenuto dopo le ore 19, quando il coinquilino della vittima è uscito di casa per andare al lavoro.  Gli investigatori hanno trovato una pentola ancora sul fuoco.

ibrahim-mohammad-210608-2-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in casa sgozzato, ipotesi omicidio durante una rapina

Today è in caricamento