Domenica, 13 Giugno 2021
CRONACA

Enza, uccisa a colpi di pistola in strada: arrestato l'ex compagno

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Terzigno, nel napoletano: arrestato il presunto assassino. I due avevano avuto una relazione durata due anni e chiusa dalla donna che lo aveva denunciato per stalking

Vincenza Avino

NAPOLI - E' stato arrestato il presunto assassino di Vincenza Avino, la donna uccisa a colpi di arma da fuoco sparati da un’auto in corsa a Terzigno, in provincia di Napoli. Si tratta di Nunzio Annunziata, suo ex compagno, individuato dai carabinieri dopo una serie di ricerche durate tutta la notte.

I due avevano avuto una relazione durata due anni e chiusa dalla donna, che aveva denunciato l'autotrasportatore per stalking. Terribile la dinamica dell’assassinio: Vincenza è stata raggiunta da un colpo di pistola alle spalle mentre passeggiava in via Fiume, in pieno giorno. Dopo averla ferita, il suo assassino l’avrebbe poi trascinata sul marciapiede per strapparle la borsa e il cellulare. Vincenza è morta non appena giunta al pronto soccorso dell'ospedale Villa Malta di Sarno.

L'uomo, secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, fino a un mese e mezzo fa era agli arresti domiciliari perché lei lo aveva denunciato più volte per stalking. "Poi aveva ottenuto la libertà provvisoria - scrive il Corsera - in attesa del processo, e il giudice gli aveva imposto di non avere alcun contatto con la sua ex compagna". 

Sin da subito gli inquirenti si sono concentrati sulla pista passionale. Vincenza, separata dal marito da tre anni, aveva un negozio di abbigliamento e due anni fa aveva iniziato una nuova relazione. (da NapoliToday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enza, uccisa a colpi di pistola in strada: arrestato l'ex compagno

Today è in caricamento