rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
CRONACA / Latina

Due operai morti nell'impianto di rifiuti: uccisi dalle esalazioni

I due sarebbero stati uccisi dalle esalazioni. L'allarme è stato lanciato verso le dieci di lunedì mattina ma per gli operai non c'era più nulla da fare

LATINA - Tragedia questa mattina alla Kyklos di Aprilia, azienda in provincia di Latina che si occupa di rifiuti. Due operai sono morti probabilmente dopo aver respirato esalazioni tossiche. 

L'allarme è stato lanciato poco prima delle dieci, ma i vigili del fuoco non hanno potuto fare altro che recuperare i cadaveri in una delle vasche dell'impianto. 

Secondo una prima ricostruzione, le due vittime stavano lavorando sopra un’autocisterna e, al momento dell’apertura, sarebbero stati investiti dalle esalazioni, letali per entrambi. (da LatinaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due operai morti nell'impianto di rifiuti: uccisi dalle esalazioni

Today è in caricamento