rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca / La Spezia

Droga la domestica e la stupra per giorni

L'uomo, un 56enne operario, narcotizzava la 41enne e aspettava che si "addormentasse" prima di violentarla e riprendere il tutto. Sono stati proprio i filmati a incastrare lo stupratore

LA SPEZIA - Era entrata in quella casa una settimana fa per lavorare come domestica. Ma non sapeva che l'aspettavano giorni di violenze e abusi. Il proprietario dell'abitazione, un 56enne operaio, infatti l'ha stuprata per giorni dopo averla narcotizzata. 

Il copione era ossessivamente lo stesso: l'uomo drogava la donna, una 41enne italiana, aspettava che si "addormentasse" e la violentava riprendendo tutto con una telecamera. E sono stati proprio i filmati ad incastrare l'uomo. 

Quando la donna si è presentata all'ospedale per forti dolori alle parti intime, infatti, per i medici non è stato difficile rendersi conto delle violenze. Così come, grazie ai filmati, non è stato difficile mostrare che lo stupratore era il 56enne operaio, ora arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga la domestica e la stupra per giorni

Today è in caricamento