rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Città Agrigento

Le orate escono dalle gabbie: è ressa di pescatori

A Licata, in provincia di Agrigento, migliaia di orate escono dalle gabbie di un allevamento. Folle di pescatori ne approfittano e prendono d'assalto i moli e gli scogli per pescarle

Quasi quasi si pescavano anche solo con le mani. I pescatori di Licata, professionisti e dilettanti, hanno fatto a gara a chi riusciva a tirar su più orate possibili.

Sì, perché nel porticciolo in provincia di Agrigento ne sono arrivate a migliaia. Sarebbe stata la bufera che nei giorni scorsi si è abbattuta sulla provincia di Agrigento a rompere una delle gabbie dell'allevamento di pesce presente nel porto di Licata causando la fuga di migliaia di orate. Ed è questa la causa della "ressa" ai moli, agli scogli e a tutti i punti della provincia dove è possibile pescare.

Ieri, infatti, il porticciolo di San Leone è stato "preso d'assalto" dai pescatori che, anche con poca difficoltà, sono riusciti a portare a casa un ricco "bottino". (da AgrigentoToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le orate escono dalle gabbie: è ressa di pescatori

Today è in caricamento