Martedì, 13 Aprile 2021
Genova

Sub scomparsa dopo un'immersione: ore d'angoscia per Ornella

La donna, di Alpignano in provincia di Torino, stava esplorando con il marito il relitto della petroliera Haven: non è risalita in superficie

I sommozzatori dei Vigili del fuoco, foto repertorio Ansa

Sono riprese dall'alba le ricerche di Ornella Bellagarda, la sub piemontese di 50 anni dispersa da domenica dopo un'immersione per vedere da vicino il relitto della petroliera Haven, al largo di Arenzano (Genova). Alle ricerche stanno partecipando gli uomini della Capitaneria di porto, i sommozzatori dei vigili del fuoco e dei carabinieri.

Aggiornamento: trovato il cadavere di Ornella Bellagarda

La donna, residente ad Alpignano in provincia di Torino, si era immersa con il marito e alcuni amici che si sono accorti della sua assenza in fase di risalita. Mentre i suoi compagni di immersione sono tornati a bordo del gommone, di lei nessuna traccia. Sono ore di angoscia e disperazione per le sue sorti. 

Ornella Bellagarda, sub scomparsa dopo un'immersione

Sono in corso le ricerche e sul posto sono presenti i Vigili del Fuoco, la Capitaneria di porto e i Carabinieri oltre a personale del 118. Sul posto è anche arrivato un Rov, un particolare robot sottomarino per perlustrare le zone più difficili, visto che il relitto è immerso ad una profondità di circa 50 metri. Si tratta dell'ennesimo episodio nella zona dove giace il relitto della petroliera affondata nel 1991 nelle acque di Arenzano: dal 2015 a oggi sono morti sei sub in questa zona e altrettanti sono stati colti da malori e salvati.

Sub scompare nelle acque dell'Argentiera

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub scomparsa dopo un'immersione: ore d'angoscia per Ornella

Today è in caricamento