rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Città Palermo

Cefalù, "interventi fantasma in ospedale": 34 indagati tra medici, infermieri e funzionari

Avrebbero agevolato il ricovero di alcuni pazienti e fatto interventi chirurgici privati nelle sale operatorie della struttura senza lasciare traccia nei registri. Ora dovranno rispondere a vario titolo di peculato, falso, abuso d'ufficio e truffa ai danni del servizio sanitario regionale

CEFALU' (PALERMO) - Peculato, falso, abuso d’ufficio, truffa ai danni del Servizio sanitario regionale e illecita gestione di medicinali ad azione stupefacente, per un totale di 87 capi d’imputazione.

Sono queste, come riporta PalermoToday, le accuse di cui dovranno rispondere trentaquattro indagati tra medici, infermieri e personale amministrativo della Fondazione ospedaliera di Cefalù e dell'assessorato regionale della Salute. Si è conclusa così l'indagine preliminare della Procura di Termini Imerese iniziata nel 2012 e notificata dai carabinieri del Nas. Gli indagati avrebbero agevolato il ricovero di alcuni pazienti all'Unità operativa di Chirurgia Generale della Fondazione ospedaliera a danno di chi era regolarmente in lista d'attesa violando sia le normative nazionali e regionali relative alla prenotazione delle prestazioni sanitarie sia il principio fondamentale dell'imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione. 

Le indagini sono state avviate quando, a seguito di un controllo delle sostanze ad effetto stupefacente in dotazione al blocco operatorio della Fondazione in argomento, furono scoperte delle irregolarità sulla loro gestione. Nel corso del controllo emerse, inoltre, un intervento chirurgico fantasma eseguito su una minore: il primario dell'Unità operativa e i sanitari non lo registrarono come previsto. Andando più a fondo si è scoperto che non si era trattato di un caso isolato.

Continua a leggere su PalermoToday
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, "interventi fantasma in ospedale": 34 indagati tra medici, infermieri e funzionari

Today è in caricamento