rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Città Treviso

Shining in corsia: insegue l'infermiera con un'accetta

Terrore tra i corridoi dell'ospedale di Conegliano, nel trevigiano. L'uomo ha fatto perdere le sue tracce

CONEGLIANO (TREVISO) - Non c'era Jack Nicholson, ma l'effetto Shining è comunque riuscito nell'ospedale di Conegliano in provincia di Treviso dove, nella giornata di ieri, un'infermiera in servizio è stata inseguita da un paziente che in mano brandiva una grossa accetta.

Per alcuni minuti si è scatenato il panico lungo le corsie dell'ospedale: l'uomo, un 40enne da tempo sottoposto a dialisi nella struttura, ha avuto una reazione a dir poco imprevedibile.

Secondo una prima ricostruzione, il paziente voleva colpire l'infermiera con l'arma. Chi ha assistito alla scena ha visto l'uomo correre lungo i corridoi ed inseguire la povera infermiera, che si è rifugiata in un ambulatorio e ha chiamato aiuto.

All'arrivo della polizia, però, l'uomo si era dileguato. Ora gli inquirenti stanno indagando per capire con estattezza la dinamica dei fatti e rintracciare il paziente infuriato. (da TrevisoToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shining in corsia: insegue l'infermiera con un'accetta

Today è in caricamento