rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
CASERTA / Italia

Scoperto ospizio-lager abusivo, ospitava 18 anziani

La struttura ospitava 18 vecchietti in cattive condizioni igieniche e sanitarie. I Carabinieri hanno trovato posti letto ovunque, anche nel corridoio e in cucina

Una casa per anziani abusiva, priva di impianto di riscaldamento, che ospitava 18 vecchietti in cattive condizioni igieniche e sanitarie, è stata scoperta e chiusa dai Carabinieri della Compagnia di Mondragone a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Alcuni degli anziani - hanno riferito i Carabinieri - erano affetti da gravi patologie psichiche.

Gli ospiti della struttura versavano 700 euro ciascuno al mese. La struttura era gestita da una coppia di coniugi, la cui posizione è in corso di definizione.

All'operazione hanno partecipato i Carabinieri del NAS di Caserta e personale sanitario dell'Azienda sanitaria locale. La struttura era in una casa di civile abitazione e ospitava i vecchietti senza alcuna autorizzazione.

Quando sono entrati nella struttura i Carabinieri hanno trovato posti letto ovunque, anche nel corridoio e in cucina. In ogni stanza, tutte - secondo la descrizione dei Carabinieri - di piccole dimensioni, gli anziani dormivano almeno in cinque. Gli anziani sono stati allontanati e riportati alle famiglie di origine o sistemati in strutture di più alto grado assistenziale. (ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto ospizio-lager abusivo, ospitava 18 anziani

Today è in caricamento