rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Padova

Trova 1.300 euro, li riconsegna e rifiuta la ricompensa

Yassine Ballouki, 28enne di origine marocchina, ha rifiutato la ricompensa dichiarando di non aver fatto niente di speciale

Nel giorno della vigilia di Natale un uomo di origine marocchina ha trovato lungo la strada 1.300 euro in contanti nei pressi di un bancomat. Raccolte le banconote una ad una, tutte da 50 euro,  il 28enne Yassine Ballouki ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri per restituire la somma ai legittimi proprietari. Grazie alle telecamere della banca, le forze dell’ordine sono riuscite a risalire ad una coppia padovana, titolari di una ditta con sede a Rubano, che distrattamente aveva dimenticato di ritirare la somma dallo sportello automatico. Giunta in caserma la coppia ha deciso di offrire una ricompensa, ma Yassine, che lavora in Italia da 12 anni con regolare permesso di soggiorno, ha rifiutato dichiarando di non aver fatto niente di speciale. Per il momento l’uomo desidera solo una cosa: la cittadinanza perché “qui mi sento a casa”, ha dichiarato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova 1.300 euro, li riconsegna e rifiuta la ricompensa

Today è in caricamento