Sabato, 17 Aprile 2021
Roma

Botte quotidiane, padre violento allontanato da casa dopo la denuncia della figlia

Dopo l'ennesimo litigio e le botte ricevute dal genitore, la ragazzina ha trovato riparo in casa di un'amica. E' stata la madre di quest’ultima a chiamare le forze dell'ordine

La Polizia di Stato a Roma ha allontanato da casa un padre violento dopo che la figlia, 14enne, ha trovato il coraggio di denunciare tutto. Dopo l'ennesimo litigio e le botte ricevute dal genitore, la ragazzina ha trovato riparo in casa di un'amica. E' stata la madre di quest’ultima a chiamare le forze dell'ordine.

La ragazza, visibilmente scossa, ha mostrato agli agenti i segni delle percosse e ha raccontato loro mesi di violenze quotidiane, mai denunciate prima. Pugni e schiaffi erano all’ordine del giorno. La madre della ragazza era quasi sempre presente quando la giovane veniva picchiata, ma non si opponeva alle percosse.

Roma, la ragazza ha implorato gli agenti: "Non riportatemi a casa"

Uscita dall'ospedale dove gli agenti l'avevano accompagnata per le cure del caso, la 14enne ha implorato di non esser riportata a casa. Avvertito il magistrato di turno e di concerto con gli uffici del Tribunale dei Minori, è stata così collocata in una struttura di accoglienza, in attesa di essere ascoltata, in audizione protetta, dagli esperti della IV Sezione della Squadra Mobile e di una psicologanominata dal Pubblico Ministero.

In questura, con sorpresa degli stessi investigatori, si è presentato anche il fratello della ragazza, di poco più grande, il quale, dopo aver confermato le dichiarazioni della sorella e raccontato delle violenze e delle percosse che anche lui era costretto a subire, ha chiesto ed ottenuto di essere collocato nella stessa struttura per starle vicino.

Padre violento allontanato da casa

Nei confronti del papà violento è stata emessa una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale e coercitiva: è stato allontanato dalla casa familiare, con divieto assoluto di avvicinarsi ai suoi figli ed ai luoghi da loro frequentati.  Per entrambi i genitori, il Tribunale dei Minori ha sospeso la responsabilità genitoriale e nominato un tutore provvisorio.

"Sei un grande": applausi ai funerali del padre violento ucciso dalla figlia

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte quotidiane, padre violento allontanato da casa dopo la denuncia della figlia

Today è in caricamento