rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Brescia

Il papà pedofilo che filma la figlia di un anno e pubblica il video in rete

In manette un insospettabile operaio di 37 anni

Le accuse sono pesantissime: detenzione, diffusione e produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale su minori. Un uomo di 37 anni residente nella Bassa Bresciana è stato arrestato dalla polizia postale di Brescia: nelle sue disponibilità, su smartphone e computer, sarebbero stati intercettati centinaia di video e fotografie. Tra le vittime ci sarebbe anche la sua figlioletta, una bimba di un anno e un mese: secondo l'accusa avrebbe filmato la figlia piccola e poi diffuso le immagini in rete e in chat. L'uomo è già stato trasferito in carcere a Canton Mombello.

Il papà pedofilo che filma la figlia e pubblica il video in rete: arrestato

Le indagini sono scattate a seguito di una segnalazione partita addirittura dal Canada. Le autorità locali sono riuscite a ricostruire il "viaggio" di foto e video pedopornografici, risalendo almeno in parte all'origine: nell'inchiesta sarebbero coinvolte cinque persone, di cui quattro (per ora) solo indagate e il quinto, appunto, arrestato.

Il bresciano finito in manette è un insospettabile operaio. Anche la moglie, sconvolta, sarebbe sempre stata all'oscuro di tutto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il papà pedofilo che filma la figlia di un anno e pubblica il video in rete

Today è in caricamento