rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Città Catania

Papà geloso spara contro l'auto con a bordo la figlia e il fidanzato

In manette un uomo di 45 anni. Dopo un lite col ragazzo, lo ha affiancato con la propria macchina e ha esploso diversi colpi. Quando i carabinieri lo hanno rintracciato aveva ancora una scatola di proiettili

Non vede di buon occhio la relazione tra la figlia minorenne e un ragazzo di 21 anni così, accecato dalla gelosia, spara contro l'auto del giovane. Un uomo di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri di Catania con l'accusa di tentativo di omicidio e porto di arma da fuoco.

L'episodio è in realtà solo l'ultimo scontro che i due hanno avuto. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, la sera del 21 aprile scorso l'uomo ha fermato il ragazzo per strada e gli ha intimato di lasciare perdere la figlia. Per tutta risposta ha ricevuto due pugni in faccia ed è andato via furibondo. L'agguato a colpi di pistola è stata la "vendetta". Poco dopo il 45enne ha affiancato con la propria auto la Wolkswagen Golf del ragazzo - a bordo c'era anche la ragazzina - e ha fatto fuoco. Scena vista anche da alcuni testimoni. Il ragazzo ha chiamato il 112 e sono scattate e indagini.

Il 45enne dopo l'agguato ha fatto perdere le proprie tracce ma è stato bloccato dai carabinieri neppure 24 ore dopo. La perquisizione ha consentito di sequestrare una scatola contenente 18 proiettili calibro 6,35, lo stesso dei bossoli trovati sul luogo dell'agguato. L'arma non è invece stata ritrovata.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papà geloso spara contro l'auto con a bordo la figlia e il fidanzato

Today è in caricamento