rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Palermo

Quelli che con un Pandino sfondano la vetrina di Louis Vuitton

Il tentato furto a Palermo. Dai primi accertamenti è emerso che l'auto era stata rubata alcuni giorni prima. Al vaglio i video delle telecamere di sicurezza installate nella zona

Tentato furto nella notte nella boutique di lusso Louis Vuitton di via Libertà a Palermo, dove intorno alle tre si è attivato il sistema d'allarme segnalando un'anomalia. Ignoti hanno sfondato la vetrina del negozio, ma alla fine non sono riusciti a portare via nulla. Al vaglio di chi sta indagando ci sono i video delle telecamere di sicurezza installate nella zona. I primi ad intervenire sul posto sono state le guardie giurate di un istituto di vigilanza privata, seguiti dai carabinieri del Nucleo radiomobile.

Al loro arrivo i militari hanno trovato una vecchia Fiat Panda di colore bianco "conficcata" nella vetrina. Dai primi accertamenti è emerso che l'auto era stata rubata alcuni giorni prima del tentato colpo in boutique. Gli investigatori hanno avviato le indagini e acquisito le immagini delle telecamere che potrebbero aver ripreso le varie fasi della manovra fatta dai ladri per sfondare la vetrina e la loro fuga.

Il direttore del punto vendita, mentre gli operai rimuovevano i frammenti di vetro in attesa di sostituire la vetrina, ha preferito non commentare l’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quelli che con un Pandino sfondano la vetrina di Louis Vuitton

Today è in caricamento