Giovedì, 22 Aprile 2021
Brescia

Partorisce mentre è in coma, poi il dramma. Salvo il bebè

Paola Frizzarin, 49enne di Desenzano (Brescia), era stata colpita da un'emorragia cerebrale a Pisa, durante l'attesa del primogenito

Paola Frizzarin. Foto BresciaToday

Paola Frizzarin è morta. Non ce l'ha fatta il medico 49enne di Desenzano (Brescia) che il 13 aprile scorso si era sentita male mentre era a Pisa per un convegno. La donna, entrata in coma per un'emorragia cerebrale, aveva comunque dato alla luce un bambino. E' morta due giorni fa all'ospedale Cisanello della città toscana.

Desenzano, partorisce mentre è in coma ma muore dopo due settimane

La donna era stata portata d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale pisano perché accusava un forte mal di testa. I medici avevano capito subito che era in corso un'emorragia cerebrale e che l'emergenza era doppia perché la 49enne era a poche settimane dal termine della gravidanza. Così erano intervenuti sia i medici della neurochirurgia sia i dottori della Ginecologia e Ostetricia.

Il parto cesareo era riuscito e il piccolo sta bene. I medici e i sanitari della terapia intensiva della Neuro-rianimazione dell'ospedale Cisanello hanno fatto di tutto per salvare la vita alla madre, ma le sue condizioni erano apparse subito disperate. Una tragedia che lascia sgomenta la comunità di Desenzano e quella di Lonato, dove la 49enne era molto conosciuta.

Il piccolo era venuto alla luce mentre lei era in coma: sta bene, tanto che non si è nemmeno reso necessario metterlo in incubatrice. Per Paola Frizzarin invece non c'è stato nulla da fare e la speranza a cui erano aggrappati il marito e i familiari si è spezzata per sempre martedì, quando i medici hanno dichiarato la morte cerebrale della 49enne. I funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio (alle 15) nella chiesa di Sant'Angela Merici di Desenzano.

Esce a buttare l’immondizia e scompare, mamma di 29 anni trovata morta dopo giorni 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partorisce mentre è in coma, poi il dramma. Salvo il bebè

Today è in caricamento