rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Rovigo

Paolo Merlin: l'operaio morto schiacciato da un carro ferroviario

L'incidente sul lavoro è avvenuto a Loreo, in provincia di Rovigo. Il capannone e i vagoni sono stati sequestrati dai carabinieri

Ennesimo incidente sul lavoro. Un operaio di 61 anni è morto a Loreo (Rovigo), schiacciato da un carro ferroviario. Paolo Merlin, di Stanghella (Padova), era in un capannone adibito a officina meccanica della ditta Adriatica spa quando è stato investito dal carro in movimento riportando gravi traumi. La vittima era dipendente della Logyca Umf srl di Udine. Il capannone e i vagoni sono stati sequestrati dai carabinieri. Per i soccorsi è intervenuto lo Spisal dell'Ulss5 polesana. La ditta è specializzata in attività di manovra ferroviaria.

Ieri un'altra operaia padovana è morta dopo un incidente sul lavoro. Luisa Scapin abitava a Villa del Conte e lavorava alla FilTessil di San Giorgio in Bosco. Era rimasta incastrata con il camice in un macchinario avvolgicavi ed è morta dopo tre giorni in ospedale. La donna ha rischiato di soffocare e le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. I colleghi l'avevano soccorsa e i carabinieri le avevano praticato il massaggio cardiaco. Il macchinario è stato posto sotto sequestro dai tecnici dello Spisal di Camposampiero.

Nelle ultime ore, invece, un operaio di 44 anni è rimasto gravemente ferito mentre era al lavoro in una vetreria di Travagliato, in provincia di Brescia. L'incidente è avvenuto poco prima delle 14 di oggi e al momento è ancora ignota la dinamica. L'uomo ha riportato un trauma al torace e all'addome ed è stato portato in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia. Sul posto, riferisce l'Areu, sono intervenuti l'elisoccorso, un'automedica, un'ambulanza, i carabinieri e l'Ats.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Merlin: l'operaio morto schiacciato da un carro ferroviario

Today è in caricamento