Giovedì, 24 Giugno 2021
Trieste

Di corsa in ospedale ma il bimbo ha "fretta": donna partorisce in auto

È successo intorno alle 13 di oggi a Trieste: la giovane madre stava andando in ospedale, ma il piccolo non le ha lasciato il tempo necessario ed è venuto alla luce sul sedile della macchina

L'ospedale infantile Burlo Garofolo (Foto da TriestePrima)

Stava per andare in ospedale, ma il bimbo che portava in grembo non le ha lasciato il tempo necessario per farlo: così, intorno alle 13.20 di oggi, lunedì 24 maggio, una donna ha dato alla luce un maschietto all'interno di un'auto parcheggiata in via Costalunga, a Trieste

La neo mamma, una 30enne triestina, aveva iniziato a sentire le contrazioni a casa ed immediatamente, assieme al suo compagno, si sono diretti verso la macchina per "correre" all'ospedale infantile Burlo Garofolo. Ma nella sala parto del nosocomio la giovane madre non ci è mai arrivata, visto che ha partorito il maschietto sul sedile posteriore dell'autovettura. Il piccolo, per fortuna, sta bene ed è in ottime condizioni.

Nonostante il compagno abbia allertato il 118 e l'abbia supportata nel delicato momento, la trentenne ha fatto praticamente tutto da sola. Al loro arrivo sulla scena i sanitari l'hanno infatti trovata che aveva già partorito. Il piccolo e la trentenne (che sta bene) sono stati presi in consegna dal 118 che li hanno trasportati dov'erano diretti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di corsa in ospedale ma il bimbo ha "fretta": donna partorisce in auto

Today è in caricamento