Domenica, 28 Febbraio 2021
Venezia

Il 118 lo guida al telefono, papà "ostetrico" fa nascere la figlia in casa

I medici hanno dato a papà Marco istruzioni telefoniche per iniziare il parto quando si sono resi conto che non c'era un attimo da perdere, poi sono intervenuti sul posto per tagliare il cordone

Aveva fretta di nascere la piccola Linda e a farla venire al mondo ci ha pensato il suo papà, guidato al telefono dagli operatori del 118: insieme hanno fatto partorire in casa mamma Daisy. E' successo a Musile di Piave, in provincia di Venezia. Vista la situazione, papà Marco ha chiamato il 118 per avvertire che la moglie stava partorendo e dall'altro capo del teleofno ha trovato l'infermiera Michela Costa che ha subito capito che non c'era tempo da perdere e che bisogna che la bimba nascesse subito.

Specificatamente formata per risolvere questi casi come altro personale del Suem, l'infermiera Costa ha iniziato a fornire indicazioni alla neomamma Daisy, trentenne, sulla posizione da assumere e sulle spinte da esercitare, mentre al papà Marco ha trasmesso tutte le modalità per accogliere tra le braccia la figlia che poi ha appoggiato sul petto della mamma proprio come avviene in sala parto. Momenti concitati ma la preparazione del personale del Suem ha acconsentito che tutto si concluda senza intoppi. 

Poco dopo è arrivata sul posto un'ambulanza dell'Ulss 4 è giunta sul posto. Il personale del pronto soccorso di San Donà ha reciso il cordone ombelicale e trasferito la mamma e la piccola Linda in ospedale. Entrambe stanno bene. "L'ennesima conferma che l’organizzazione dell’urgenza-emergenza in Veneto funziona egregiamente - commenta il direttore generale dell'Ulss 4 Carlo Bramezza - Congratulazioni al preparatissimo personale del Suem 118, al personale dell’Ulss4 che ha trasferito mamma e bimba nella pediatria di San Donà e ovviamente ai due genitori che ricorderanno per tutta la vita questo lieto evento".

La notizia su VeneziaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 118 lo guida al telefono, papà "ostetrico" fa nascere la figlia in casa

Today è in caricamento