rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Città Venezia

Positivo al Covid organizza party in casa con gli amici: "Tanto siamo tutti già contagiati"

La serata è finita con una denuncia per tutti e quattro a Mira

Quattro ventenni di Mira, grosso comune nel Veneziano, sono stati denunciati dopo che uno di loro, risultato positivo al Covid e con obbligo di isolamento domiciliare, ha organizzato una festa di Capodanno a casa. Ad allertare le forze dell’Ordine sono stati i vicini: segnalavano l'inquilino di un altro appartamento della stessa palazzina, un 20enne, che doveva trovarsi in quarantena ma che invece stava festeggiando l'arrivo del 2022 in compagnia.

I fatti in un piccolo condomonio di via Nazionale. Il ragazzo, nonostante la quarantena, aveva organizzato per l'ultimo dell'anno una festicciola con altri tre suoi amici: i controlli incrociati con l'Asl di appartenenza hanno confermato la positività di tutti i ragazzi. Per loro è scattata la denuncia all'autorità giudiziaria. "Tanto siamo tutti contagiati", si sarebbero giustificati i giovani davanti alle forze dell'ordine. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid organizza party in casa con gli amici: "Tanto siamo tutti già contagiati"

Today è in caricamento