Venerdì, 26 Febbraio 2021
Italia

Scomparso, la mamma lo cerca ma il suo cadavere era all'obitorio

Pasquale Andrea Leonardo era morto suicida sotto un treno poco prima della stazione di Rimini il 15 ottobre scorso. I familiari avevano lanciato un appello per trovarlo: "Aveva problemi a trovare lavoro, ma non mi è sembrato nulla di grave"

La mamma lo aveva sentito l'ultima volta il 15 ottobre e la telefonata arrivava da Bologna, ma il cadavere di Pasquale Andrea Leonardo, 31 anni di Reggio Calabria, era in un obitorio di Rimini.

"Aveva alcune faccende da sistemare quindi è partito e si è spostato a Como, Milano centrale, Bergamo - aveva detto la mamma Rosaria a Bologna Today - l'ultima volta che l'ho sentito al telefono, il 15 ottobre, era a Bologna, forse nei pressi della stazione, poi avrebbe dovuto far ritorno a casa, ma qui non è arrivato, così abbiamo presentato denuncia di scomparsa ai Carabinieri".  

I familiari aveva lanciato anche un appello su Facebook e alla trasmissione Chi l'ha visto: "Aveva qualche problema a trovare lavoro, non sapeva bene cosa fare e come muoversi, era un po' smarrito, ma non mi è sembrato nulla di grave" aveva detto Rosaria che tramite Bologna Today aveva lanciato un appello: "Spero che in qualche modo gli arrivi. Rientra a casa o fatti sentire in qualche modo per farci sapere se stai bene". 

Poi la tragica scoperta. Era morto suicida sotto un treno poco prima della stazione di Rimini il 15 ottobre stesso intorno alle 22.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso, la mamma lo cerca ma il suo cadavere era all'obitorio

Today è in caricamento