Lunedì, 21 Giugno 2021
Sicurezza alimentare / Brindisi

Brindisi, pasta con i vermi: l'orrore al supermercato

Oltre cento confezioni di pasta di semola di grano duro piene di vermi. Questa è la scoperta fatta all'interno di un supermercato. Il responsabile è stato stato denunciato per "contaminazione parassitaria a carico di alimenti"

BRINDISI – Oltre cento confezioni di pasta di semola di grano duro piene di vermi. Questa la scoperta fatta all’interno di un supermercato della città. Il responsabile è stato stato denunciato all’autorità giudiziaria per "contaminazione parassitaria a carico di alimenti". Sono stati gli esperti del dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Brindisi a condurre l’operazione. 

L'ORRORE - Durante un’ispezione sono state trovate 125 confezioni di pasta da mezzo chilo ciascuno in cattivo stato di conservazione. L’etichetta arrecava come data di scadenza il 31 dicembre del 2017. Ma dalle confezioni di plastica trasparente si vedevano in maniera evidente dei vermi vivi di colore nero. La merce era tranquillamente esposta fra gli scaffali.

Pacco di pasta con vermi-2-3

IL RITIRO - Altre 2mila 224 confezioni del peso complessivo di circa 1112 chilogrammi, anche se non presentavano segni di infestazione, sono state ritirate a scopo cautelativo. I campioni prelevati verranno sottoposti da personale dell’Arpa Puglia al così detto “Filth test e ricerca parassiti”. In attesa del responso, i prodotti resteranno sotto fermo sanitario. (da Brindisi Report)

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, pasta con i vermi: l'orrore al supermercato

Today è in caricamento