rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Pescara

Palpeggia una donna: arrestato per violenza sessuale

Il giovane 25enne di nazionalità nigeriana era già noto alle forze dell'ordine

Un giovane nigeriano di 25 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato ieri con l'accusa di violenza sessuale per aver molestato una donna nei pressi della stazione di Porta Nuova a Pescara. La 36enne è stata palpeggiata mentre usciva dalla propria automobile. Dopo essersi divincolata, urlando per attirare l'attenzione dei passanti, la malcapitata è riuscita a rifugiarsi in un bar poco distante, da dove è partita una chiamata al 113.

L'uomo è stato rintracciato e bloccato nei pressi del bar da una squadra di agenti della volante. Grazie anche alle testimonianze delle persone che avevano assistito alla scena, il giovane è stato arrestato in flagranza per violenza sessuale. Si attende l’udienza di convalida davanti al Gip.

Questo succede a pochi giorni dall'approvazione in Consiglio dei ministri del disegno di legge contro la violenza sulle donne, messo a punto dalle quattro ministre, Bonetti, Cartabia, Gelmini e Lamorgese. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia una donna: arrestato per violenza sessuale

Today è in caricamento