rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Milano

Non vuole andare a casa del fidanzato: lui le spacca il naso a pugni per strada

La follia domenica mattina a Milano. Arrestato un 32enne

L'ha picchiata per un rifiuto. Le ha spaccato il naso, letteralmente, per un "no". Un uomo di 32 anni, un cittadino peruviano con precedenti, è stato arrestato domenica mattina a Milano con l'accusa di lesioni aggravate dopo aver pestato a sangue la fidanzata, una coetanea anche lei peruviana. 

L'allarme è scattato verso le 8.30, quando alcuni testimoni hanno segnalato una lite in strada, in piazza Aspromonte, tra due persone. Al loro arrivo, gli agenti delle volanti hanno trovato la 32enne sotto shock e con delle vistose ferite al volto. Ascoltata dai poliziotti, lei stessa ha spiegato di aver trascorso la serata e la nottata con l'uomo, con cui da qualche anno ha una relazione sentimentale. In mattinata, stando alla ricostruzione della polizia, lui le avrebbe chiesto di seguirlo a casa sua e quando lei avrebbe detto di "no" sarebbe esplosa la violenza.

La vittima - che è finita al Policlinico con una prognosi di 30 giorni per la frattura delle ossa nasali - ha poi confessato che in passato c'erano già stati altri episodi simili, che però non aveva mai denunciato. Per l'uomo sono così scattate le manette. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole andare a casa del fidanzato: lui le spacca il naso a pugni per strada

Today è in caricamento