rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Città Treviso

Il film di Hitchcock diventa realtà, i piccioni mettono sotto assedio una città

Numerose abitazioni abbandonate hanno offerto rifugio ad una colonia di uccelli che hanno potuto riprodursi in maniera indisturbata. Da lì è poi partito l'assalto alle case e alle strade del centro, bombardate dal guano. Attivato protocollo d'emergenza

TREVISO - L'incubo del celebre film di Alfred Hitchcock "Uccelli" è diventato realtà a Pieve di Soligo dove, già da alcune settimane, le case del centro città sono state prese d'assalto da tantissimi piccioni. Come riportato da Treviso Today è scattata una vera e propria emergenza.

A poco sono servite le due gabbie per la cattura dei volatili, posizionate in centro dall'amministrazione comunale lo scorso febbraio. Il vero problema a Pieve di Soligo sono le numerose abitazioni abbandonate in cui i piccioni hanno trovato rifugio e hanno potuto riprodursi in maniera indisturbata.

Da lì è poi partito l'assalto alle case e alle strade del centro, bombardate dal guano dei volatili che, oltre a un danno estetico alle facciate degli edifici, rischiano ora di creare diversi problemi anche dal punto di vista igienico e sanitario. Per contrastare il fenomeno è stato attivato il protocollo provinciale per l'abbattimento dei piccioni. Circa mille gli esemplari da abbattere. Per il momento ne sono stati eliminati già 400. E se i cittadini si augurano che la situazione torni alla normalità il prima possibile, c'è anche chi, come l'Enpa, ha criticato la mancanza di controllo preventivo in città che avrebbe evitato un'inutile strage di animali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il film di Hitchcock diventa realtà, i piccioni mettono sotto assedio una città

Today è in caricamento