Mercoledì, 12 Maggio 2021
Forlì-Cesena

Il picnic no mask al parco con 50 persone: per loro è finita male

"Non rispettavano il distanziamento e non indossavano alcun dispositivo di protezione", ha detto il sindaco

Hanno organizzato una sorta di adunata negazionista al parco, attraverso un tam tam sui social e sulle chat WhatsApp, ma per loro è finita male. I carabinieri e la polizia locale di Cesenatico sono intervenuti ieri nel Parco di Levante per interrompere un ritrovo di circa 50 persone che non rispettavano il distanziamento e non indossavano alcun dispositivo di protezione. Sono state venti le persone sanzionate per il mancato uso della mascherina e la violazione del divieto di spostamento dal comune di residenza senza giustificato motivo. L'iniziativa infatti ha attirato gli aderenti da diverse città della Romagna.

Il picnic no mask al parco con 50 persone a Cesenatico

Il sindaco è stato costretto a chiudere il Parco di Levante a causa del loro comportamento inappropriato. L'area verde ha riaperto regolarmente questa mattina. Così Matteo Gozzoli, sindaco di Cesenatico, ha raccontato la vicenda sulla sua pagina Facebook: "Non avrei mai voluto farlo, non credevo ce ne fosse bisogno, ma qualche ora fa i carabinieri, insieme alla polizia locale, sono dovuti intervenire nel nostro Parco di Levante a un ritrovo di circa 50 persone che non rispettavano il distanziamento e non indossavano alcun dispositivo di protezione. Era da giorni che in varie chat giravano messaggi per questo “pic-nic”, incuranti di ogni norma, del dramma che stiamo vivendo e del dolore delle persone che hanno perso i loro cari o hanno vissuto momenti difficili in ospedale".

"Mi rendo conto che la situazione sia difficile anche psicologicamente - ha concluso il primo cittadino - ma tutti dobbiamo fare la nostra parte e rispettare le regole perché, mentre la campagna vaccinale sembra aver ingranato, manca poco alla fine di questo tunnel. Le scuole sono chiuse, tante imprese stanno soffrendo e non c’è giorno in cui io non ci pensi: rimaniamo uniti, è l’unica cosa che possiamo fare. Per evitare problemi di ogni sorta il Parco di Levante è stato chiuso e riaprirà domani mattina regolarmente. Resta inteso che se dovessero ripetersi manifestazioni analoghe saremmo costretti a tenere chiuso il parco. Intanto ringrazio i carabinieri e la polizia locale per essere intervenuti prontamente oggi".

I familiari delle vittime covid: "I nostri cari morti per gli errori delle istituzioni. Draghi ci ascolti, vogliamo 200 milioni di risarcimenti"


 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il picnic no mask al parco con 50 persone: per loro è finita male

Today è in caricamento