rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Brescia

Trovati morti marito e moglie, avevano un sacchetto in testa

Tragedia nel bresciano: a trovare i due corpi è stato il figlio delle vittime. Gli inquirenti: "Sono stati uccisi"

GAVARDO (BRESCIA) - Marito e moglie sono stati trovati morti in una casa di Gavardo, in provincia di Brescia, intorno alle 13.30. Le vittime sono Pietro Antonelli, 65 anni, e Alba Chiodi, 62, entrambi ex insegnanti in pensione.

A rinvenire i cadaveri è stato uno dei figli della coppia, che abita nello stesso palazzo e, non sentendo i genitori da ieri, era andato a cercarli a casa.

Scena raccapricciante nell'appartamento in cui abitava la coppia, in via Bertolotti: i due avevano in testa un sacchetto di plastica che potrebbe aver provocato il decesso per soffocamento. Sul posto ci sono i carabinieri e i Ris per i rilievi necessari.

Secondo le ultime notizie da Gavardo, gli ex insegnanti sarebbero stati uccisi. "Nessun dubbio, i coniugi Antonelli sono stati assassinati", afferma il colonnello Marco Turchi, comandante dei carabinieri di Brescia. (da BresciaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati morti marito e moglie, avevano un sacchetto in testa

Today è in caricamento