Lunedì, 20 Settembre 2021
Brescia

Beccato a fare la pipì in strada, la multa è da capogiro

Un pakistano residente in provincia di Brescia dovrà sborsare più di tremila euro

BRESCIA - Beccato mentre faceva la pipì per strada, ora dovrà pagare una salatissima multa. È quanto accaduto ad un cittadino pakistano, residente in Valle Camonica, che nei giorni scorsi è stato pizzicato dai militari mentre faceva i propri bisogni a Berzo Demo, lungo la strada statale.

Gli atti contrari alla pubblica decenza - che prima venivano puniti con la denuncia a piede libero, come previsto dall’ art.726  del codice penale - sono appena stati depenalizzati e vengono ora sanzionati con una salata contravvenzione amministrativa: il conto che dovrà pagare il pakistano è di 3.333,33 euro. La notizia su BresciaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato a fare la pipì in strada, la multa è da capogiro

Today è in caricamento