Mercoledì, 23 Giugno 2021
Città Genova

Pizzaiolo genovese precipita da quattro metri in un hotel a Palma di Maiorca: è in coma

Secondo la stampa spagnola, l'uomo - che si trovava sull'isola per un lavoro stagionale - sarebbe caduto nel tentativo di sfuggire alla polizia

Un pizzaiolo genovese di 39 anni è ricoverato in coma farmacologico all'ospedale di Palma di Maiorca dopo essere caduto da un'altezza di quattro metri mentre si trovava nell'Hotel della Playa, sul lungomare della principale città delle Baleari. 

Originario di Sestri Ponente, sposato e padre di due figli, l'uomo era sull'isola perché aveva trovato un lavoro stagionale come pizzaiolo nel ristorante Bella Italia.

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente. Secondo la stampa spagnola, che cita fonti di polizia, l'italiano, probabilmente ubriaco, si sarebbe messo nei guai importunando i passeggeri e l'autista del bus su cui viaggiava. All'arrivo degli agenti, l'uomo si sarebbe dato alla fuga all'interno dell'hotel da dove poi sarebbe precipitato, forse a causa del cedimento di una tenda su cui aveva poggiato il piede.

Come riporta GenovaToday, i parenti del giovane non sembrano credere a questa versione. La moglie e altri famigliari sono partiti per Palma, per stargli accanto in ospedale e per chiedere chiarimenti alle autorità locali. Si cercano testimoni che abbiamo assistito alla scena e non è escluso che le telecamere di sorveglianza dell'hotel possano fornire ulteriori dettagli su quanto accaduto.

Tutti gli aggiornamenti su GenovaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzaiolo genovese precipita da quattro metri in un hotel a Palma di Maiorca: è in coma

Today è in caricamento