Lunedì, 21 Giugno 2021
Città Napoli

Un corto circuito poi la casa va a fuoco: pensionato muore soffocato dal fumo

Quando sono arrivati i Carabinieri hanno trovato l'appartamento in fiamme, ma l'uomo era già morto per asfissia

POMIGLIANO (Napoli) La scorsa notte un incendio è divampato a Pomigliano D'Arco, in uno stabile in via Nazionale Delle Puglie. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Pomigliano d'Arco. A causare l'incendio, con ogni probabilità, un corto circuito dell'impianto elettrico dell'appartamento di un pensionato, al primo piano della palazzina.

Come riporta Napoli Today il padrone di casa, un 70enne, è stato trovato in casa, senza vita, morto verosimilmente per asfissia. La palazzina è stata evacuata e i Vigili del Fuoco hanno domato l'incendio.  La salma del pensionato è stata affidata ai familiari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corto circuito poi la casa va a fuoco: pensionato muore soffocato dal fumo

Today è in caricamento