Sabato, 20 Luglio 2024
Città Brescia

Sul Lago d'Iseo si cammina sulle acque: in migliaia sulla passerella di Christo

Attesa finita: l'installazione è stata aperta al pubblico alle 7.40 di sabato 18 giugno

BRESCIA - A pelo d'acqua sul Lago d'Iseo. Dalle 7.40 di sabato 18 giugno si può camminare su The Floating Piers, l'installazione di Christo sulle acque del Sebino. Una folla ordinata e sorridente ha subito iniziato a percorrere la passerella per un'esperienza unica.

Come riporta BresciaToday, i moli galleggianti sono costati circa 15 milioni di euro. E l'artista americano di origini bulgare li ha messi di tasca propria, fino all'ultimo centesimo. Nessun finanziamento pubblico né una linea di credito da parte delle banche: tutto è stato finanziato con la vendita delle proprie opere a collezionisti. Un sogno che si realizza, per Christo. L'artista inseguiva questo progetto da quasi mezzo secolo. I bozzetti li aveva disegnati con la moglie Jeanne-Claude (morta sette anni fa) negli anni Settanta e solo nel 2009 era riuscito a portare a termine il progetto vero e proprio.

Il ponte di Christo (foto dai social)

L'opera sarà temporanea. Si potrà «vivere» fino al 3 luglio, poi verrà smontata e i cubi di plastica che hanno composto l'opera saranno spediti al riciclo. I numeri che girano attorno al «ponte» sono da capogiro: nel Sebino arriveranno 42mila persone al giorno. Bar, ristoranti e hotel — sommati — fattureranno circa 3 milioni di euro al giorno.

Il progetto del Ponte Christo


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul Lago d'Iseo si cammina sulle acque: in migliaia sulla passerella di Christo
Today è in caricamento