Sabato, 19 Giugno 2021
Pisa

Sfonda il portone ed entra in Comune con l'auto: arrestato

E' successo a Pontedera. L'uomo, un 45enne disoccupato, è stato fermato dai carabinieri. A suo parere gli assistenti sociali non avevano fatto abbastanza per aiutarlo

L'auto nell'atrio del Comune (foto Fb/Simone Millozzi)

E' entrato nell'atrio del Comune di Pontedera (Pisa). Fino a qui niente di strano, se non fosse che lo ha fatto in auto.

E' successo ieri sera intorno alle 23. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ha sfondato il portone di legno di Palazzo Stefanelli in Corso Matteotti arrestando la sua corsa nell'ingresso del Municipio.

L'uomo, un 45enne disoccupato, da tempo seguito dai servizi sociali del Comune, è stato arrestato dai carabinieri. A suo parere gli assistenti sociali non avevano fatto abbastanza per aiutarlo: da qui la singolare protesta.

"Si tratta di un gesto folle e squilibrato per portata e conseguenze che va stigmatizzato e condannato con la massima durezza possibile - ha affermato il sindaco Simone Millozzi sulla sua pagina Facebook - non può esistere nessuna forma di disperazione o di emarginazione da giustificare l'irruzione nel palazzo comunale con un'autovettura".

"Dai primi rilievi compiuti dalle forze dell'ordine - continua il primo cittadino - risulta che l'autore del folle gesto sia una persona già nota anche alle cronache locali per la pittoresca manifestazione di un disagio personale e familiare a cui l'amministrazione ha sempre dato ascolto e risposte secondo le norme ed i regolamenti vigenti". (da PisaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda il portone ed entra in Comune con l'auto: arrestato

Today è in caricamento