rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Monza e della Brianza

Positiva al covid fermata dai carabinieri: "Fate in fretta, non voglio perdere i saldi"

La donna, di 51 anni, è stata fermata mentre si recava a fare shopping. È stata denunciata

Nonostante fosse positiva al covid, stava andando a fare shopping perché - a suo dire - non voleva perdere i saldi. Una donna di 51 anni di origine brasiliana è stata denunciata dai carabinieri, che l'hanno individuata durante un controllo di routine a Besana in Brianza mentre viaggiava a bordo della sua auto.

Una volta fermata, avrebbe detto ai militari di "fare in fretta" e di lasciarla andare, perché le stavano facendo perdere una particolare svendita di vestiti. Gli uomini dell'Arma hanno poi scoperto che la 51enne era sottoposta a isolamento, in quarantena obbligatoria, in quanto positiva al virus.

"Non volevo perdere i saldi", è stata la sua giustificazione fornita ai carabinieri. Per la donna è subito scattata la denuncia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positiva al covid fermata dai carabinieri: "Fate in fretta, non voglio perdere i saldi"

Today è in caricamento