Domenica, 25 Luglio 2021
Città Novara

Avviso shock a Lumellogno: "Mancano i loculi nel cimitero, si prega di non morire"

Posti esauriti nel cimitero comunale della frazione di Novara e sui muri compaiono cartelli ironici con cui si chiede ai cittadini di non morire

I posti al cimitero sono esauriti? Allora i cittadini fanno lo "sciopero della morte". 

La curiosa vicenda si svolge a Lumellogno, dove negli ultimi giorni sono apparsi dei cartelli che recitano: "Avviso alla popolazione di Lumellogno: preso atto che i loculi del cimitero comunale sono esauriti, si invitano i residenti a non morire in attesa che l'amministrazione comunale si attivi alla loro costruzione" firmato "il vosto buon padre creatore". 

"Si tratta di una provocazione - spiega l'ex presidente di quartiere Carlo Migliavacca - per sollevare l'attenzione su un problema serio". Già, perché a Lumellogno i loculi sono ormai esauriti: rimangono solo le sepolture in terra e la zona per le cremazioni. 

Il Comune di Novara fa sapere che i posti nei cimiteri comunali ci sono a Novara, Pernate e Olengo, quindi non c'è alcuna emergenza. "Non sarebbe più opportuno che i 'cittadini' residenti a Novara rimangano nel loro cimitero urbano e i “paesani” di Lumellogno abbiano la possibilità di rimanere a casa propria? - replica Migliavacca - Come possono fare i nostri anziani per andare a fare visita ai loro congiunti defunti?". In attesa di una risposta a queste domande i residenti di Lumellogno possono seguire il consiglio sul cartello, per evitare problemi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviso shock a Lumellogno: "Mancano i loculi nel cimitero, si prega di non morire"

Today è in caricamento