Lunedì, 15 Luglio 2024
Città Pesaro e Urbino

Scrive "ti amo, voglio vederti sola" alla studentessa: prof nella bufera

E' successo all'università Carlo Bo di Urbino: la ragazza ha deciso di fotocopiare il messaggio distribuendolo per i corridoi della facoltà

URBINO - E' bufera accademica e giudiziaria nell'ateneo di Urbino per un messaggio d'amore che un docente sulla sessantina avrebbe fatto avere ad una sua giovane studentessa.

"Ti amo: voglio vederti da sola": questo il testo che ha indignato la ragazza che ha deciso, in accordo col fidanzato, di fotocopiare la frase  e distribuirla per i corridoi della facoltà, come ammonimento sulla moralità degli insegnanti.

L'ateneo ha reagito prontamente alla vicenda e il Senato accademico ha istituito una commissione interna che ha ascoltato il professore. La ragazza aveva scelto il corso del docente come esame opzionale e a lezione era spesso l'unica studentessa presente. Fino alla consegna del bigliettino, tuttavia, non aveva mai sospettato dell'interesse  da parte dell'insegnante.

La situazione si è ulteriormente complicata quando il ragazzo della studentessa ha scritto una mail al professore, secondo quest'ultimo con contenuti diffamatori. Questa azione ha provocato la querela presentata dal sessantenne nei confronti del fidanzato. L'istruttoria dell'università dovrebbe concludersi a breve con un richiamo pubblico per il professore, un provvedimento previsto dal Codice etico dell'ateneo, mentre continuerà la vicenda giudiziaria che vede come protagonista il ragazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrive "ti amo, voglio vederti sola" alla studentessa: prof nella bufera
Today è in caricamento