Lunedì, 25 Gennaio 2021
Bologna

Prostituta multata dai carabinieri: lei era senza mascherina, il cliente ce l'aveva

È successo a Bologna. Proseguono i controlli dei militari impegnati nelle verifiche sul rispetto delle norme anti-Covid

Immagine di repertorio Ansa

I carabinieri impegnati nei controlli per verificare il rispetto delle misure di prevenzione anti-Covid hanno multato una prostituta che si era appartata con un cliente perché senza mascherina, al contrario dell’uomo. 

È successo a Bologna, in zona Borgo Panigale. Il cliente che si trovava in compagnia della donna, dicono i carabinieri, è stato soltanto identificato perché indossava correttamente la mascherina, come da normative vigente. Per la donna invece è scattata la multa. 

Coronavirus, controlli nel bolognese 

Sempre a Bologna la polizia ha multato un uomo di 33 anni che, senza mascherina e palesemente ubriaco, minacciava alcuni passanti in via Matteotti. Alla vista degli agenti, l’uomo ha fatto lo stesso anche con loro. Il 33enne è stato anche denunciato per minacce. 

A Imola un il titolare di un centro estetico è stato multato perché alcuni clienti sono stati sorpresi nel locale a fare attività fisica. 

Infine a Monterenzio un 23enne è stato denunciato per aver violato l’isolamento fiduciario, uscendo in anticipo da casa nonostante fosse risultato recentemente positivo al coronavirus.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno proceduto all’identificazione di 671 persone e al controllo di 502 veicoli e 124 esercizi pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituta multata dai carabinieri: lei era senza mascherina, il cliente ce l'aveva

Today è in caricamento