rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Città Lodi

Ragazze ridotte come schiave e costrette a prostituirsi con riti voodoo

Cinque persone sono state arrestate. Le vittime erano giovani nigeriane, portate via dalla Libia e fatte arrivare in Italia. Erano obbligate a vendersi e poi dare i soldi agli aguzzini

Costrette a prostituirsi con la violenza e con riti voodoo. È quanto erano costrette a subire giovani straniere finite nelle mani di una banda attiva nella zona di Lodi. Agenti della squadra mobile locale, con la collaborazione dei colleghi di Milano, Torino, Campobasso e Novara, hanno eseguito cinque ordini di custodia cautelare in carcere. Colpiti due donne e tre uomini. Gli indagati, secondo gli inquirenti, erano in contatto con alcuni dei pusher arrestati lo scorso anno nell'ambito della precedente operazione "Clean parks". All'epoca erano finiti nei guai undici uomini nigeriani e un somalo, tutti profughi richiedenti asilo in Italia senza fissa dimora, ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel mirino degli inquirenti adesso è finito un gruppo di nigeriani che gravitavano tra il Milanese e la provincia di Lodi. Rispondono a vario titolo per tratta di persone, riduzione in schiavitù, sfruttamento della prostituzione, estorsione e favoreggiamento della prostituzione.

Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti la banda individuava direttamente o attraverso intermediari le ragazze - tutte in condizioni di povertà - nei centri di accoglienza in Libia. Da lì il trasferimento in Italia. Le giovani erano ospitate a Melegnano (Milano) e costrette a prostituirsi lungo la strada provinciale 40 in piazzole controllate dal gruppo. Erano costantemente tenute in stato di soggezione anche attraverso i riti voodoo. Una delle donne arrestate, residente a Melegnano, le controllava mentre l'altra, residente a Torino, le accompagnava nelle piazzole. Uno degli uomini finiti in carcere, residente a Campobasso, aveva, secondo la polizia, il ruolo di "scortare" le giovani nigeriane nella traversata sui barconi dopo averle fatte fuggire dai centri di accoglienza. 

Tutte le notizie su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze ridotte come schiave e costrette a prostituirsi con riti voodoo

Today è in caricamento