rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Parma

Pulmino finisce sulla ferrovia e viene urtato dal treno: muore un giovane disabile

Il gravissimo incidente in provincia di Parma. Tragico il bilancio: una vittima e tre feriti gravi

Un pulmino con a bordo quattro persone è finito sui binari della ferrovia ed è stato urtato da un treno in transito. Il tragico incidente a Pontetaro, nel territorio del comune di Fontevivo in provincia di Parma. Una persona è deceduta e altre tre sono in gravi condizioni. L'incidente è avvenuto poco dopo le ore 13.30 di giovedì 18 novembre.

Secondo quanto ricostruito, il mezzo viaggiava su una strada adiacente la ferrovia e non è precipitato dal viadotto della A15, come si era appreso in primo tempo. 

Pulmino finisce sulla ferrovia e viene urtato dal treno: il tragico incidente in provincia di Parma

Secondo una prima ricostruzione, l'autista del pulmino – un Fiat Doblo della cooperativa Emc2 Onlus impegnato nel trasporto scolastico di alcuni disabili – avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo sui binari della ferrovia della linea ordinaria Milano-Bologna e venendo urtato da un treno regionale in transito. Nel punto dello scavallamento c'è una curva a gomito. Il piano della ferrovia è più alto di circa un metro rispetto alla strada: sono in corso accertamenti tecnici per capire l'esatta dinamica dell'incidente e perché il pulmino abbia tirato dritto, forse per un malore improvviso dell'autista. Per ora tutte le ipotesi sono aperte: la polizia scientifica ha lavorato per ricostruire la dinamica. Secondo alcune testimonianze tre persone sarebbero letteralmente saltate giù dal pulmino, prima dell'impatto con il treno. La quarta persona - la vittima - non sarebbe riuscita a saltare e sarebbe poi deceduta sul colpo. 

A bordo del pulmino c'erano due ragazzi, un assistente e il conducente. La vittima è un ragazzo di 18 anni, che frequentava l'Istituto Solari di Fidenza. Di origine ivoriana, nato in Italia, era residente a Fontevivo. Un altro 18enne, studente dell'Istituto Magnanghi di Salsomaggiore,  è in condizioni gravi nel reparto di rianimazione dell'ospedale Maggiore. L'assistente, una donna di 40 anni, e il conducente del pulmino - un 56enne dipendente della cooperativa che stava effettuando il servizio di trasporto scolastico per conto di Asp Fidenza - sono ricoverati in ospedale: sarebbero gravi ma non in pericolo di vita. 

Tutti i passeggeri del treno sarebbero in buone condizioni di salute. Sul posto ambulanze, polizia, carabinieri, scientifica e vigili del fuoco. 

Incidente a Parma: pulmino precipita dall'autostrada e viene travolto dal treno

aggiornamento ore 21:20

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulmino finisce sulla ferrovia e viene urtato dal treno: muore un giovane disabile

Today è in caricamento