Lunedì, 26 Luglio 2021
Brindisi

Punto da un insetto muore poche ore dopo in ospedale

A strappare la vita all'uomo, Maurizio Zingarofalo marito e padre di tre figli, sarebbe stato uno shock anafilattico.

Un falegname di Oria di 58 anni, Maurizio Zingarofalo, è decedutoto la notte scorsa nell'ospedale Perrino di Brindisi dopo essere stato punto da un insetto, sembrerebbe un'ape.

A strappare l'uomo alla vita, marito e padre di tre figli, sarebbe stato uno shock anafilattico. Maurizio subito dopo la puntura si è sentito male ed è stato portato in ospedale ma alle 2 della notte scorsa il suo cuore ha cessato di battere.  

Lo shock anafilattico dopo la puntura di un insetto

I sintomi di shock allergico sono suddivisi in quattro stadi, secondo la gravità, rappresentati in progressione crescente dai primi disturbi a livello locale fino al grave shock allergico.

Si va dal prurito ai gonfiori che si espandono anche oltre alla zona della puntura, seguiti da sensi di vertigini, affanno e difficoltà respiratorie dovute all'ispessimento delle pareti respiratorie, fino al collasso. I sintomi non si manifestano tuttavia necessariamente nella sequenza descritta. Inoltre, alcuni individui allergici sviluppano solo una parte dei sintomi indicati.

Se i sintomi dell'allergia non rimangono circoscritti a una reazione cutanea locale, occorre chiamare subito il medico di pronto intervento. Lo shock anafilattico ha inoltre un decorso tanto più grave, quanto più rapidamente si manifestano i sintomi dell'anafilassi. L'individuo allergico e le persone che lo accompagnano devono pertanto reagire immediatamente fin dai primi segnali di shock allergico. Il kit d'emergenza per l'anafilassi contiene tre farmaci (adrenalina, antistaminico e cortisone) per attenuare la reazione allergica e stabilizzare la circolazione sanguigna. Può contenere anche speciali medicinali per l'asma se il soggetto allergico soffre di questa malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punto da un insetto muore poche ore dopo in ospedale

Today è in caricamento