Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Città Milano

Offre per sbaglio due "palline" di cocaina a un poliziotto: finisce male

L'agente era in borghese. Per il pusher sono scattate le manette

Pensava di avere davanti un potenziale cliente, ma in realtà l'uomo a cui stava offrendo della cocaina era un poliziotto in borghese.

Il 'fattaccio' è avvenuto ieri in zona Navigli, a Milano, dove gli agenti, in borghese, stavano effettuando alcuni controlli anti spaccio. Il pusher, un 32enne tunisino con precedenti per reati in materia di stupefacenti, ignorando di avere davanti un poliziotto, gli ha offerto due palline di cocaina da 0.7 grammi.

Lo scambio di battute che il 32enne sperava concludersi con un acquisto della droga da parte dell'uomo, ha invece avuto come epilogo il suo arresto per spaccio di stupefacenti. Sotto sequestro la cocaina e il denaro, un centinaio scarso di euro, possibile provento dell'attività di cessione illecita di droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre per sbaglio due "palline" di cocaina a un poliziotto: finisce male

Today è in caricamento