Giovedì, 23 Settembre 2021
Città Napoli

Blitz dei carabinieri nell'ufficio comunale: così 17 furbetti del cartellino sono finiti nei guai

I militari dell'Arma hanno bloccato ingressi e uscite. A quel punto tutto è parso chiaro: analizzato il registro del badge elettronico che rileva le presenze del personale, sono venute alla luce numerose irregolarità

Foto: repertorio

Le indagini sono soltanto all'inizio. Furbetti del cartellino scoperti negli uffici comunali di Qualiano, popoloso comune alle porte del capoluogo campano. I carabinieri hanno denunciato 17 persone in un ufficio comunale.

Qualiano (Napoli): denunciati 17 furbetti del cartellino

Nel corso di un blitz, in particolare, i militari dell'Arma hanno bloccato ingressi e uscite. A quel punto tutto è parso chiaro: analizzato il registro del badge elettronico che rileva le presenze del personale, sono venute alla luce numerose irregolarità.

Ben 14 dipendenti erano assenti dal posto di lavoro senza alcuna giustificazione e 3 invece avevano timbrato il "cartellino" per poi uscire subito dagli uffici. Tutti e 17 sono stati denunciati e risponderanno di tentata truffa ai danni dello Stato. Proseguono le indagini per ricostruire con esattezza quanto avveniva in quell'ufficio.

Furbetti del cartellino, nove dipendenti pubblici nei guai a Roma: "Totale anarchia" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri nell'ufficio comunale: così 17 furbetti del cartellino sono finiti nei guai

Today è in caricamento